BAY 11-7082 inhibits the NF-κB and NLRP3 inflammasome pathways and protects against IMQ-induced psoriasis
Rivista
Clin Sci (Lond). 2017 Mar 1;131(6):487-498. doi: 10.1042/CS20160645. PMID: 28096316.
 
Titolo
BAY 11-7082 inhibits the NF-κB and NLRP3 inflammasome pathways and protects against IMQ-induced psoriasis
 
Autori
Irrera N, Vaccaro M, Bitto A, Pallio G, Pizzino G, Lentini M, Arcoraci V, Minutoli L, Scuruchi M, Cutroneo G, Anastasi GP, Ettari R, Squadrito F, Altavilla D.
 
Dettagli autori SIF Giovani
IRRERA NATASHA, Department of Clinical and Experimental Medicine, University of Messina, c/o AOU Policlinico G. Martino, Via C. Valeria Gazzi, 98125, Messina, Italy; Division of Translational Medicine, New York, NY, USA. E-mail: nirrera@unime.it
BITTO ALESSANDRA, Department of Clinical and Experimental Medicine, University of Messina. E-mail: abitto@unime.it
PALLIO GIOVANNI, Department of Clinical and Experimental Medicine, University of Messina. E-mail: gpallio@unime.it
PIZZINO GABRIELE, Department of Clinical and Experimental Medicine, University of Messina. E-mail: cgpizzino@unime.it
 
Breve descrizione dell’articolo
La psoriasi è una comune patologia dermatologica a carattere infiammatorio che colpisce circa l'1-3% della popolazione mondiale.
In questo studio è stato utilizzato un inibitore del pathway di NF-κB e dell’inflammosoma NLRP3, il BAY 11-7082, per valutare gli effetti sui processi infiammatori e apoptotici in un modello sperimentale murino di dermatite simil-psoriasica. Tale modello, universalmente accettato, prevede l’applicazione della crema “Imiquimod” (IMQ) sul dorso dei topi, i quali già al terzo giorno iniziano a presentare lesioni simil-psoriasiche. La crema IMQ (62.5 mg) è stata applicata sul dorso rasato dei topi C57BL/6J (wild-type, WT) e su topi knockout per il gene che codifica per l’inflammosoma NLRP3 (NLRP3-/-) per 7 giorni consecutivi. Gli animali WT sono stati randomizzati per ricevere il BAY 11-7082 (20 mg/kg/i.p.) o il suo veicolo (0.9% NaCl). Gli animali WT non trattati che hanno ricevuto solo IMQ, hanno sviluppato eritema, aumento dello spessore cutaneo e acantosi dell’epidermide, oltre che un incremento significativo dell’espressione di NF-κB e di NLRP3. La somministrazione del BAY 11-7082 ha determinato una riduzione significativa dell’espressione di NF-κB, dell’inflammasoma e delle citochine proinfiammatorie e ha ridotto lo spessore cutaneo, l’acantosi e l’infiltrato infiammatorio. Gli animali NLRP3-/- hanno mostrato una diminuzione dello score istologico, minore acantosi e spessore cutaneo, e riduzione dell’espressione di NF-κB.
Questi dati suggeriscono che il BAY 11-7082 potrebbe rappresentare un interessante approccio terapeutico per il trattamento della dermatite simil-psoriasica grazie alla doppia inibizione di NF-κB e NLRP3.
 
Ultimo aggiornamento: 11.04.2017
Disclaimer - Ricezione pubblicazioni SIF - Sostieni la Ricerca - Chi siamo