Approvazione EMA per regime anti-HCV di 8 settimane
Il CHMP ha rilasciato il parere favorevole al trattamento di 8 settimane con ombitasvir/paritaprevir/ritonavir più dasabuvir, quale terapia per pazienti adulti con epatite cronica da HCV sostenuta da genotipo 1b (GT1b), precedentemente non trattati e con fibrosi da lieve a moderata.
Questo regime era già approvato per l’uso di 12 settimane nel trattamento di pazienti con GT1b e infezione cronica da HCV, senza cirrosi o con cirrosi compensata.
Il parere favorevole si basa sui dati dello studio di Fase IIIb in aperto e a singolo braccio (GARNET), che hanno dimostrato come il 98% (n=160/163) dei pazienti non cirrotici e naïve al trattamento, ha ottenuto la risposta virologica sostenuta 12 settimane dopo la fine del trattamento (SVR12), grazie a 8 settimane di trattamento con questa associazione.
Gli eventi avversi segnalati con maggiore frequenza sono stati cefalea, rinofaringite, prurito, nausea ed astenia.
 
Maggiori informazioni sono disponibili al seguente link:
https://news.abbvie.com/news/abbvie-receives-chmp-positive-opinion-for-eight-week-treatment-option-with-viekirax-ombitasvirparitaprevirritonavir-tablets-exviera-dasabuvir-tablets-for-patients-with-genotype-1b-chronic-hepatitis-c.htm
Ultimo aggiornamento: 10.04.2017
Disclaimer - Ricezione pubblicazioni SIF - Sostieni la Ricerca - Chi siamo